Formazione a distanza anche per guidare: auto, moto, aerei, navi…

patente-formazione-distanza-fadL’ultima visita a una Autoscuola di Roma, che si dedica alla formazione per tutte le patenti, anche con formazione a distanza – FAD, ha chiarito il modo di immaginare la nuova conoscenza anche da parte dei millenials.

Le sessioni di formazione frontale, formazione di persona in scuola guida, anche nel caso di patenti superiori come la patente C e la patente D, non meno per la patente nautica, sono quasi desolate. Due o tre persone, spesso stranieri o non proprio giovanissimi, sedute – impazienti di finire – davanti a un docente altrettanto annoiato.

In compenso la sala accanto, con una serie di PC connessi, con a disposizione le lezioni frontali registrate su YouTube, stracolma, tanto da dover ospitare due persone per ogni postazione, se non addirittura tre.

Un padre entra e parla con la segretaria della autoscuola, perorando la bontà della formazione a distanza della figlia, che, impossibilitata a muoversi di casa – in quel momento al suo fianco, evidentemente un caso – continua a studiare, esercitarsi con i quiz e seguire le lezioni direttamente da casa, utilizzando lo stesso sistema per la formazione individuale, in quel caso per una patente A.

La segretaria dell’autoscuola accetta di buon grado, e chiede a che numero di risposte sbagliate sia arrivata la candidata. Alla fine del corso di formazione online, infatti, c’è anche la possibilità di testare le proprie capacità immediatamente con una sessione completa o limitata di quiz per il conseguimento della patente di guida.

Non vale solo per la patente A, oppure per la più comune patente B, ma il medesimo sistema di FAD – Formazione a distanza – viene adottato per le patenti nautiche e per le patenti di camion e autobus, compresi quelli per le moderne CQC Carta di qualificazione conducente (link Wiki), che si rendono indispensabili se si desidera lavorare professionalmente in una delle aree merci o persone, o entrambe, con un mezzo a ruote.

Il Brevetto di Volo, poi, in tutte le sue declinazioni, ovvero Licenza di pilota privato PPL, Licenza di pilota di linea ATPL, Licenza di pilota commerciale CPL, o il meno costoso e sicuramente appagante Brevetto di volo a vela, seguono lo stesso sistema di formazione.

Detto da chi ha molte di queste patenti e brevetti, e ha superato – e talvolta sopportato – istruttori stressati ed pre-esaminatori nevrotici, il sistema è tutt’altro che cattivo. L’enorme vantaggio di una formazione a distanza è quello di poter essere utilizzata nel momento migliore per il candidato, anche direttamente su uno smartphone, nella tranquillità di un pomeriggio senza altri impegni, o per un veloce ripasso prima di andare a dormire.

Per non parlare di chi, come chi scrive, registra podcast, lezioni, come anche audiolibri completi in formato MP3, per risentirli anche durante i viaggi in scooter per la città, con banalissime cuffie, in treno o in aereo.
Tutto tempo recuperato, utile per un singolo evento, una patente, piuttosto che per una vera formazione continua, lo scopo e il destino di chi voglia una vita piena di soddisfazioni e lavoro intenso.

Anche su Linkedin, grazie a Different Magazine, sono nati gruppi per la formazione continua. Chi ha passato mesi, se non anni, in un periodo difficile come il nostro, a cercare un lavoro inutilmente, è riuscito a sbloccare la situazione solo con la formazione, in questo caso con la formazione a distanza.

Per avere maggiori informazioni, e per iscriversi alla newsletter (molto poco invadente), cliccate qui mandandoci le vostre domande, dubbi, suggerimenti, o semplicemente un saluto:  info@differentmag.it

Contattaci subito con Whatsapp!