7 condizioni che ti “rubano” energia

7 condizioni che ti “rubano” energia

Quotidianamente viviamo situazioni che rigenerano la nostra energia dandoci la forza per affrontare nuove sfide e raggiungere i risultati desiderati, ma ce ne sono altre che invece ci “rubano” inutilmente parte della nostra forza interiore.

Per Te abbiamo rielaborati  7 consigli del Dalai Lama per imparare a gestire e a rendere sempre più deboli quei momenti che ci “rubano” la nostra preziosa vitalità e lasciare sempre più spazio a quelli positivi ed “energizzanti”.

  1. evita le persone negative: Lascia andare le persone che si lamentano soltanto, prova a contraddirli giudicando tutto positivo e vedrai che si allontaneranno, lasciandoti sempre più carico. Evita che la lamentela diventi l’alibi per non agire !
  2. impara a non promettere se non puoi mantenere: fai una valutazione delle promesse non mantenute e fai tesoro delle motivazioni che ti hanno indotto a non farlo. Più che la sfiducia che generiamo verso gli altri le promesse non mantenute creano un disagio interiore irreversibile. Costruiscono inconsciamente dei limiti che condizionano tutti i nostri pensieri minando la nostra Autostima. Molto più costruttivo imparare a dire NO , basta un “non posso prometterlo perché non dipende unicamente da me” e i tuoi interlocutori riporranno molta più fiducia anche nei tuoi consigli.
  3. concentrati su ciò che ti piace. Semplice da dire, scontato da sentire ma la maggior parte delle persone non provano nemmeno a farlo. Impara a delegare, a chiedere aiuto, a stabilire delle priorità, a dire no, non tollerare situazioni che ci inquinano l’anima e fai tutto quello che serve per concentrarti sulle cose che più ti realizzano. Automaticamente farai tutto meglio perché sono proprio queste attività che ti ricaricano di energia positiva.
  4. riposa e prenditi cura di TE. La tua mente e il tuo fisico te lo implorano ogni giorno e troppo spesso trascuriamo questa richiesta. “mens sana in corpore sano” dicevano gli antichi saggi ma vogliamo andare oltre e dobbiamo bilanciare una buona attività fisica con un giusto riposo ed un’adeguata formazione (ginnastica per la mente), questo ti renderà migliore (prendi spunto anche dal metodo Kaizen)
  5. creatività vs disordine. Lasciare spazio alla creatività è fondamentale per trovare nuove soluzioni e rigenerare energie positive, ma bisogna fare attenzione ad un generico disordine che ruba energie psico/fisiche e crea alibi temporali inutili. Aiutatevi con tutti i strumenti utili per la gestione del tempo, degli spazi e delle idee.
  6. sforzati di non vivere nell’avversione. Questa situazione è molto frequente e indica tutte quelle situazioni di ostilità rancore competizione gratuita invidia a cui tendiamo nella vita privata e professionale. Impara ad aprire la mente e a raccogliere le idee altrui come ottimi spunti per nuovi modi di vedere le cose. Impara ad ascoltare e non solo a sentire. Impara a perdonare quando ti senti ferito.
  7. accetta quello che non puoi cambiare. Non è mai un segno di rassegnazione, ma uno stimolo in più per cambiare quello che PUOI cambiare . Evita così di perdere ancora più energie e concentrati sul comprendere quali sono le cose che puoi realmente cambiare.

cambiamento

 

Segui questi preziosi suggerimenti e raccontaci le tue esperienze… ne faremo tesoro !

Buona vita

 

per la tua crescita puoi leggere:

Condividi questo contenuto sui tuoi Social!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla ns newsletter!